1. BENETEAU
  2. Newsroom
  3. Attualità Nautiche
  4. I concessionari BENETEAU innovano lanciando i loro primi saloni virtuali

I concessionari BENETEAU innovano lanciando i loro primi saloni virtuali

La situazione attuale ha spinto la rete dei concessionari a lanciare nuove iniziative per tenere aperto il dialogo con i propri clienti durante questo periodo di isolamento. Bob Denison, Presidente di  Denison Yacht Sales, con sede in Florida e Will Blair, Direttore marketing di Ancasta in Inghilterra, ci rivelano i segreti dell'organizzazione del loro primo salone virtuale.

Come è nata questa idea?

Bob Denison: « Questa idea è nata circa 3 settimane fa, quando abbiamo avuto la conferma che il salone di Palm Beach sarebbe stato rinviato. Si tratta di un evento molto significativo per noi in quanto concessionari BENETEAU, dato che negli ultimi anni ci ha permesso di vendere molte barche nuove. È senza dubbio uno dei saloni preferiti dai diportisti del sud della Florida. Quando gli organizzatori hanno annunciato il rinvio, che abbiamo interpretato con rammarico come una cancellazione in realtà del salone per quest'anno, molti clienti ci hanno manifestato la loro delusione. »  

« Il nostro team di marketing ha quindi deciso di dedicarsi interamente alla creazione di un salone virtuale. Per 5 giorni, tutti i membri del team hanno lavorato insieme per lanciare questa prima esperienza dedicata ai nostri clienti e agenti. »

 
Bob Denison, Presidente di 
Denison Yacht Sales

Will Blair: « Con la cancellazione di tutti i saloni nautici, che di solito si svolgono durante la bella stagione, era fondamentale poter offrire un'alternativa a tutti coloro che, pur bloccati in casa, sognano però di poter prendere il largo. Abbiamo anche voluto essere i primi a lanciare un salone virtuale in Inghilterra per poter trarre vantaggio della migliore copertura mediatica possibile. »


Will Blair, Direttore marketing di Ancasta

Quali sono state le problematiche da affrontare per lanciare questa nuova iniziativa? 

Bob Denison: « Innanzitutto, abbiamo dovuto assicurarci di avere tutto il contenuto virtuale necessario perché se prometti un salone virtuale, deve averne ovviamente tutti i crismi. E ciò significa che per ogni barca presentata c'era bisogno di una visita guidata e di tour virtuali a 360°. Fortunatamente, abbiamo a disposizione una libreria completa fornitaci da BENETEAU. Siamo quindi stati immediatamente in grado di promuovere le nostre barche in stock, sia a vela che a motore. »


Guarda le imbarcazioni proposte da  Denison Yacht Sales direttamente dal tuo divano. 

Will Blair: « In effetti, è stata una bella sfida riuscire a raccogliere e riorganizzare tutti i contenuti video per offrire un'esperienza ricca e coinvolgente. Il nostro sito ancasta.com iincorpora già tutti questi contenuti video, perciò recuperarli è stato semplice e veloce. Ma il tempo a disposizione era comunque molto limitato se volevamo riuscire ad essere il primo rivenditore a lanciare un salone virtuale. Abbiamo dovuto anche essere creativi per trovare il modo di mostrare i contenuti già esistenti sotto una luce diversa.  »  

« Abbiamo dovuto anche essere creativi per trovare il modo di mostrare i contenuti già esistenti sotto una luce diversa. Perciò abbiamo ricreato un porto turistico con 54 barche. L'obiettivo era di riproporre tutte le componenti di un salone reale (ma senza code!), di offrire delle chat in tempo reale per consentire ai visitatori di parlare con i nostri esperti, di fare dei tour delle barche a 360° per esplorare i modelli esposti e di muoversi agevolmente all'interno del salone. Sono previste tutte le interazioni che si svolgono solitamente in un salone reale: camminare, chiedere un depliant, visitare, parlare con un responsabile clienti, chiedere un preventivo, e tutto questo senza pioggia, senza attese, senza nemmeno doversi togliere le scarpe! » 

 

l salone virtuele è disponibile dal 14 al 23 aprile sul sito di Ancasta.

Bob Denison : « Riteniamo che un salone virtuale debba avere una data e un orario di inizio e di fine. Non può andare avanti all'infinito. Il nostro salone virtuale apre le porte alle 9:00 e chiude alle 17:00 L'attrattività dei saloni è rappresentata però anche dalle persone. Quindi abbiamo creato 12 spazi di discussione in tempo reale per consentire ai visitatori di interagire con degli esperti, che si tratti di Oceanis o Swift Trawler, dove si potevano avere risposte a domande specifiche. Abbiamo anche aperto una sala conferenze dove, ogni 15 minuti, esperti e rappresentanti del marchio hanno potuto fare degli interventi. Tutto questo ha significato molte persone da addestrare e da gestire in un tempo molto limitato. Stiamo superando tutte le difficoltà logistiche e tecniche e facendo avanzare la nostra curva di apprendimento. »

Quali sono le azioni che contribuiscono di più al successo di un salone virtuale?

Will Blair : « La grande varietà di gamme proposte dal Gruppo Beneteau ci consente di rivolgerci ad un pubblico molto vasto. L'obiettivo è quello di riuscire ad attirare il maggior numero possibile di diportisti, di invitarli a riflettere sui loro progetti per quando usciranno dall'isolamento e ovviamente di continuare a pensare a noi. Siamo tutti alla ricerca di storie positive per trovare piacevoli distrazioni in questo periodo di instabilità. Tutti i nostri team sono mobilitati per fare in modo che questa esperienza sia il più ricca e divertente possibile per tutti i visitatori.»

Bob Denison : « Siamo fortunati perché abbiamo un team interno completo: web designer, sviluppatore web, project manager responsabile dei tour virtuali, il che a mio avviso è un fattore chiave di successo. Dopo aver finalizzato e testato l'ambiente virtuale, ci siamo concentrati sulla sua diffusione e siamo riusciti ad ottenere una buona copertura mediatica. Questa operazione ha visto anche il supporto dei team di BENETEAU America ed è stata ampiamente promossa sui social network. Finora le ricadute sono positive. Riteniamo che in futuro, la nostra attività commerciale possa parzialmente ricollegarsi a questa operazione. Abbiamo presentato 135 barche, sia nuove che usate, e il giorno del lancio abbiamo registrato sul nostro sito un traffico record, con 14.000 visitatori e 420 contatti e interazioni con i nostri visitatori .»

Will Blair: « Il nostro salone virtuale inizierà il 14 aprile e durerà fino al 23 aprile. Ci potremmo dire soddisfatti se consentirà ai nostri clienti di restare sereni, di tenersi informati, di continuare a sognare la loro futura barca e di pensare a noi quando sarà il momento giusto. » 

 

 

Entra nel salone virtuale di Ancasta

 

 

 

 

Entra nel salone virtuale di Denison Yacht Sales