1. BENETEAU
  2. Newsroom
  3. Attualità Nautiche
  4. Tripletta di Armel Le Cléac'h alla Solitaire du FIGARO

Tripletta di Armel Le Cléac'h alla Solitaire du FIGARO

Sabato 19 settembre l'assenza di vento sulla zona di regata di Saint-Nazaire ha costretto gli organizzatori della Solitaire du Figaro ad annullare la 4a tappa. Armel Le Cléac’h su Banque Populaire, 1° nella classifica generale del giorno precedente, si aggiudica così la 51a edizione della regata.

Nuovo successo per Armel Le Cléac'h

Già vincitore nel 2003 e 2010, lo “sciacallo” - come viene soprannominato - entra a far parte del ristrettissimo circolo di velisti che hanno conquistato la “tripletta” alla Solitaire du Figaro insieme a Yann Eliès, Jérémie Beyou, Michel Desjoyeaux, Jean Le Cam e Philippe Poupon. Quest'anno era venuto per vincere e la regata era il suo “grande obiettivo della stagione”. Armel Le Cléac'h ha reagito così all’annuncio della vittoria :

"Questa è la mia dodicesima partecipazione, la prima Solitaire risale a 20 anni fa; da allora ne ho solcati di mari, non avendo vinto tutti gli anni, solo nel  2003, nel 2010 e ora nel 2020. . C'è voluta pazienza per ottenere questa terza vittoria. Sono davvero felice, c’era un’ottima atmosfera in questa Solitaire, un livello incredibile e un bel mix di generazioni: esperti come me, Yann e Fred (Duthil), che ha fatto un bel secondo posto, e giovani che cresceranno e miglioreranno, diventando i campioni di domani".

 

 

Sabato 19 settembre, ore 20.30, al largo di Saint-Nazaire, lo "sciacallo" aggiunge un'altra vittoria al suo ricco palmarès.

Il podio della 51a edizione della Solitaire du Figaro

Frédéric Duthil (Technique Voile - Cabinet Bourhis Générali) e Tom Laperche (Bretagne CMB Océane) completano il podio.  A soli 23 anni, Tom Laperche realizza una superba performance nella Solitaire e prende il comando del  Championat de France Elite de Course au Large 2020. 

Esclama: “Questa Solitaire du Figaro è davvero qualcosa di pazzesco. È incredibile l'impegno che richiede, l'energia che serve per essere davanti, per restarci o per rimontare. Devi costantemente lottare, resistere, riflettere, fare piccoli aggiustamenti... è una gara davvero complicata e, alla fine, è la somma di tutte queste piccole cose a farti vincere. È proprio questo che rende meraviglioso salire sul podio".

Sotto il sole di Saint-Nazaire, il podio formato da Armel Le Cléac'h, Frédéric Duthil e Tom Laperche.

La classifica BENETEAU des Bizuths 

Congratulazioni a Kévin Bloch che conquista il 12° posto della classifica generale. Lo skipper di Team Vendée vince il Trofeo Eric Ingouf che premia il 1° posto nella classifica BENETEAU des Bizuths.


Kévin ha ricevuto il trofeo della Classifica BENETEAU des Bizuths dalle mani di Romain Ingouf, figlio di Eric Ingouf.

Kévin Bloch alla cerimonia di premiazione di domenica 20 settembre che ha chiuso questa 51a edizione.

Complimenti a tutti gli skipper! È stata una regata ricca di emozioni. Appuntamento al prossimo anno.  

Crediti fotografici:  Pierre-Yves Lautrou e Alexis Courcoux.

Il podio della 51a edizione della Solitaire du Figaro