Stéphane Mifsud : la sfida a bordo del suo Oceanis 55.1

Detentore dal 2009 del record del mondo di apnea a 11’35’’Stéphane Mifsud esplora da sempre le profondità del mare. In completa fusione con questo elemento, il ragazzo del mare assiste da vent’anni al triste spettacolo di degrado dei fondali marini e allo sconvolgimento degli equilibri.

Nel 2015, crea "l'Odyssée Bleue", un programma di attività elaborate insieme al mondo scientifico, sportivo e socio-economico, che propone al pubblico a bordo della sua barca a vela, un Oceanis 45

Nei primi giorni di questo nuovo anno 2019, Stéphane MIFSUD si è lanciato in una nuova sfida a bordo, questa volta, del suo nuovo
Oceanis 55.1 : attraversare il Mediterraneo e l’Atlantico in solitaria. 60 giorni di avventura e esplorazione con se stesso con un obiettivo: offrire quasi una tonnellata di attrezzatura per immersione agli abitanti delle Antille e moltiplicare le operazioni di risanamento e sensibilizzazione per l’ambiente.

 

Seguire il percorso di Stéphane in tempo reale

Seguire Stéphane sur Facebook

 

Pubblicato il 08.01.2019
Segri