MICAD

Poco importa la dimensione della barca, l’importante è l’ambizione del progetto.

Lo stile e l’ingegneria

Famoso studio italiano di design nautico per le industrie legate ad attività nautiche, Micad ha costruito la sua reputazione attorno a quattro valori cardini: funzionalità, innovazione, eleganza e sicurezza. Combinando perfettamente lo stile e l’ingegneria per creare i migliori prodotti in modo industrializzato, i team diretti da Amedeo Migali lavorano per istituzioni, aziende e privati in tutto il mondo.

Amedeo Migali : Abbiamo conosciuto il Gruppo Beneteau al momento della creazione del Monte Carlo Yacht. Il più importante progetto a cui abbiamo lavorato è quello del Monte Carlo Yacht 105. Non solo in quanto è la più grande barca realizzata da Micad, ma anche perché abbiamo dovuto cercare numerose soluzioni innovative per permettere al cliente di personalizzare il proprio yacht mantenendo lo stesso processo produttivo esistente. L’ultimo progetto che abbiamo realizzato con il marchio Beneteau è lo Swift Trawler 30: la più piccola barca mai realizzata dal nostro studio! Ma anche uno dei più stimolanti, per le sue prestazioni, le sue esigenze….

La prima collaborazione tra Micad e Beneteau risale al 2003 con il primogenito della gamma Monte Carlo: il MC 4. Una sfida di dimensioni per questa barca ambiziosa di 40 piedi che doveva offrire prestazioni degne di un Fly Yacht.

 
 

La collaborazione tra  Beneteau Powerboat e Micad sul Gran Turismo 40 ha permesso alla tecnologia AirStep® di fare un passo in avanti. L’ottimizzazione della carena su un’unità che, per dimensioni, fino ad allora, non aveva usufruito di questa tecnologia, rappresentava una grande sfida.

Concezione